Vai al contenuto

Soggetto cinematografico genere thriller horror: Libera nos a malo

Libera nos a malo è un soggetto cinematografico thriller horror, il tema è quello della superstizione.

Libera nos a malo soggetto cinematograficoLa protagonista è una studentessa universitaria che si reca nell’entroterra ligure per svolgere delle ricerche sulle credenze popolari al tempo dell’inquisizione. Scopre che le persone di un remoto paesino abbarbicato su una montagna continuano a perpetuare la superstizione del passato. Oggetto delle loro paure è una vecchia che vive isolata nel bosco: la Basura, così chiamano le streghe. La protagonista si troverà a prenderne le difese quando avverranno fatti drammatici ad alcuni giovani del luogo.

Gli eventi precipitano ed il paese ripiomba nei secoli bui. La caccia alle streghe ha inizio e la studentessa ne è coinvolta in prima persona. L’epilogo è sconvolgente e ciò che sin a quel momento è sembrata solo superstizione, diventa una raccapricciante realtà.

Lo script è concepito per realizzare un film a basso costo – lowbudget. La forza della trama non ha bisogno di attori noti a sostenerla, ma credibili nella parte. Pur svolgendosi in Italia, la storia ha respiro internazionale perché tratta della superstizione, tema diffuso in tutto il mondo.

E’ necessaria una regia ricercata e di atmosfera. Diversi giovani registi oggi sono in grado di crearla. Sono richiesti moderati effetti speciali di computer grafica e certamente un buon make-up horror ed un paio di effetti gore.

La sceneggiatura è stata opzionata due volte. L’ultima era previsto un cambio di ambientazione; dall’entroterra ligure a quello messicano. In quell’occasione ho avuto il piacere di parlare della screenplay con il regista e produttore Brian Yuzna. A seguito della nostra conversazione ho aggiunto una scena teaser iniziale.

Scarica la sceneggiatura di "Libera nos a malo" in formato pdf
Scarica il soggetto di "Libera nos a malo" in formato pdf